Ultime novità
 

Colorazioni medicali

Nell’'ambito del trattamento di alcune patologie oculari (in particolare retiniti, aniridia, glaucoma, albinismo), numerose ricerche hanno mostrato che l’uso di colorazioni fortemente selettive può costituire un’efficace sostegno coadiuvante la strategia chirurgica e/o farmacologica stabilita dallo specialista.


Anche la cura post-operatoria della cataratta può trarre beneficio dall’impiego di lenti selettive, considerato l’aumentato rischio di esposizione retinica alla luce blu-viola, non più filtrata dal cristallino naturale del soggetto operato.


Grazie alla capacità del proprio personale tecnico, e all’acquisizione di strumenti di misura di alta precisione per questo specifico compito, la CLOS Srl ha istituito presso la moderna unità produttiva di S. Palomba, vicino Roma, una sezione operativa in grado di eseguire Colorazioni Medicali in base ad un processo produttivo validato secondo gli standard FDA.

Ciò assicura la produzione di colorazioni a filtraggio controllato perfettamente adeguate per soddisfare le esigenze ed aspettative di Oculisti e Specialisti del settore oftalmico.Tutte le colorazioni sono attualmente applicabili su lenti in CR-39, non sono modificabili nelle loro caratteristiche cromatiche e sono identificate da un numero che indica la lunghezza d’onda di taglio.

E’ disponibile una tabella applicativa per una prima guida alla scelta del prodotto più adatto, ma è noto che il processo di selezione è molto soggettivo e in genere la scelta più soddisfacente viene raggiunta dopo diversi tentativi ed esperienze d’uso.

L ’Ufficio Tecnico della CLOS Srl è a disposizione degli utenti per la fornitura delle informazioni specialistiche e delle indicazioni per la scelta ragionata del prodotto più adatto alle specifiche esigenze del portatore.